Vische. Cade dal tetto, artigiano grave al Cto

VISCHE. Sono in graduale miglioramento all’ospedale Cto di Torino le condizioni di Sergei Pedre, 46 anni, artigiano di origine romena, vittima di un grave infortunio nel pomeriggio di mercoledì scorso a Vische.

L’uomo era salito sul ponteggio allestito in un casolare in via di sistemazione, che si trova nella sua proprietà in regione cascine Pratoferro, tra Vische e Candia. Sono bastate una distrazione, oppure una fatalità per farlo scivolare, mentre aveva già raggiunto il tetto, ad un’altezza di circa 4 metri. Senza più appigli, Sergei Pedre è finito sul terreno ghiacciato, battendo la schiena.

Subito soccorso dai familiari, che per fortuna erano in casa, Pedre, che non ha mai perso conoscenza, dopo le prime cure…